Numero id discussione: 23498

Nuova Opel Corsa 2020

Tutte le novità sulla prossime uscite automobilistiche

Messaggioda Corsa-95cv-Sport- » 12/06/2019, 7:54

Certo la Opel è stata sempre esclusa dai gruppi tedeschi, prima GM con la Fiat ora PSA con la francia, tutti i marchi tedeschi che ci sono "Mercedes, Bmw, Audi, Smart, Porsche, Volkswagen, Maybach. non hanno fatto niente per tenersi la Opel con loro, ma anche la Opel per sua scelta ha sempre cercato altrove..
Avatar utente
Corsa-95cv-Sport-
1.8 16V GSI
1.8 16V GSI
 
Messaggi: 2566
Iscritto il: 06/01/2011, 12:37
Località: Provincia di Latina
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.3 cdti 95cv Sport

Messaggioda Ryudara » 12/06/2019, 9:34

i4yfc.fabri » 12/06/2019, 1:34 ha scritto:Si toglie un cilindro per risparmiare peso, per risparmiare spazio, per risparmiare.... e basta, ma non c'é un motivo tecnico che lo giustifichi.

D'accordissimo con te per tutto. Sinceramente già sono contrario all'adozione di motori a 3 cilindri, che possiamo definire morti a livello di erogazione se non abbinati a una turbina.
E' comunque una scelta "obbligata" per le case produttrici, in quanto il 3 cilindri viene scelto perché ha minori attriti e la maggior parte della coppia disponibile a giri bassi, per cui nel ciclo di omologazione si riesce a produrre molta meno CO2, ed è questo quello che conta oggi purtroppo. Il fatto che la maggior parte dei motori a 3 cilindri spesso a 150000 km sono da buttare però non viene preso in considerazione, perché così si incentiva la gente a cambiare auto più spesso (e producendo molta più CO2 per la produzione di più macchine).
Personalmente se dovessi valutare l'acquisto della nuova Corsa, penso proprio che la prenderei Diesel (blocchi del traffico permettendo) perché il gruppo PSA sui diesel possiamo dire che ci sa fare, sui benzina... Un po' di meno :eheh:

Giusto Mazda sta andando controcorrente producendo motori 4 cilindri aspirati di cilindrata relativamente grande e riducendo di molto il peso delle macchine, ottenendo praticamente gli stessi livelli di emissioni dei 1000 turbo 3 cilindri. E' un peccato che sia poco conosciuta in Italia :na:
(EX) Opel Corsa B 1.2i 8V Swing (5 porte)

Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)
- Terminale Remus
- Filtro BMC a Pannello
- Barra di rinforzo Forge
Ryudara
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 10/09/2017, 16:00
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)

Messaggioda i4yfc.fabri » 12/06/2019, 12:37

Non sono d'accordo sul fatto che si tratti di scelta obbligata, per me è solo un fattore di risparmio, un cilindro in meno, un pistone in meno, una biella in meno, spinotti, bobina, valvole (4), insomma, tutto solo risparmio.

Ricordiamo che l'alluminio o la ghisa a peso costano poco ma ridurre del 25% tutte le lavorazioni e i trattamenti incide tantissimo sui costi finali per cui anche contando la presenza del contralbero, un motore a 3 cilindri costerà almeno un 20% meno di uno a 4 cilindri e poi occuperà meno spazio per cui ne resterà di più per le ...gambe e peserà meno e avrà meno attriti per cui consumi probabilmente inferiori anche se di poco.
Però, come giustamente fate osservare, a parità di potenza sviluppata avremo corsa maggiore dei pistoni per cui maggiore usura.
I motori a 8 o 12 cilindri non li fanno solo per bellezza ma per diminuire le velocità periferiche e poterli far girare a regimi maggiori.
E' vero che da 3 a 4 non cambia tantissimo ma tutto fa.

Personalmente dover accettare un tre cilindri non mi piacerebbe tanto, ne ho già avuto uno con la Corsa 1000 e dopo 50mila km l'ho cambiata perché non mi piaceva il suo comportamento.... staremo a vedere, quello che ho già letto sulle prove del PURE TECH 82cv é che il motore non va male ma al minimo ha delle vibrazioni fastidiose che spariscono solo accelerando, quindi non é certamente un buon auspicio...
Inoltre il PURE TECH 68cv é stato sconsigliato perché poco potente per la stazza della 208 mentre l'82 cv é "appena passabile".
Confidiamo nella riduzione dei pesi del 10% annunciato da Opel.... oppure mettete mano al portafoglio e prendetela col 110cv turbo..
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non sono molto convinto di comprare una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda Ryudara » 26/06/2019, 14:28

https://www.quattroruote.it/news/nuovi-modelli/2019/06/26/opel_svelati_i_motori_della_corsa.html

Sulle potenze dei motori ci hanno azzeccato, sia per i benzina che per i diesel. E dato che hanno annunciato anche il 1.6 in futuro per le versioni GSi e OPC, penso che hanno soddisfatto un po' tutti :eheh:

Peccato solo per la versione 3 porte :nonono:
(EX) Opel Corsa B 1.2i 8V Swing (5 porte)

Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)
- Terminale Remus
- Filtro BMC a Pannello
- Barra di rinforzo Forge
Ryudara
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 10/09/2017, 16:00
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)

Messaggioda i4yfc.fabri » 27/06/2019, 12:12

Non sono molto d'accordo che sui motori ci abbiano azzeccato (parlo del benzina);

Primo perché io ho idiosincrasia per i motori a cilindri "dispari" e sopratutto per quelli minimizzati a 3 cilindri.
Poi perhé la versione entri level ha solo 75 cv che saranno anche 5 in più del "misero" 1200 da 70cv offerto oggi sulla "E" ma non é paragonabile con l'85 cv della mia 1200 D col motore A12XER che fila come un JET.

Mi viene in mente di fare un paragone con quando debuttò la Corsa D e l'Opel ebbe l'azzardo di proporre le D a benzina anche col motore 1000 a 3 cilindri che faceva già fatica a spingere la mia B del 98 che pesava molto meno della D.

Tanté che la D col motore 1000 fu un flop clamoroso e fu dismessa poco dopo.

Se proprio si vuole spingere la Corsa con questo 3 cilindri si proponga come versione base la versione turbo da 100 cv, anche se sarebbe stato sufficiente offrire come versione di ingresso un 1000 da 85-90 cv come ad esempio il motore Renault che equipaggia molto decorosamente la Sandero che sarà anche una vettura "da spendere poco" ma sulla motorizzazione nulla da dire per un'auto che costa meno di 11mila euro.

Invece ci verrà offerta una Corsa da 75 cv che non costerà meno di 16-17mila euro a parte gli sconti a cui ormai Opel ci ha abituati (dal 25 al 30%) e magari la versione da 100cv che non costerà meno di 18-19mila euro.... troppi per un'auto del segmento B e troppi anche per i miei gusti per cui temo rischio di flop commerciale fotocopia della Corsa E.

Non dimentichiamo che marchi come KIA, Renault e altri, stanno offrendo auto del segmento B con motorizzazioni "allegre" e che il flop della Corsa E é da incolpare anche nell'immotivata versione da 70 cv del 1200 visto che il 1200 da 85cv ce l'avevano già...

Questo almeno il mio parere.......... e chi non é de mio parere faccia solo un semplice esercizio:

Guardi quante Corsa D ci sono in giro e quante Corsa E.... e poi faccia i conti.....
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non sono molto convinto di comprare una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda Ryudara » 27/06/2019, 18:02

Premesso che neanche a me piacciono molto i 3 cilindri, c'è da dire che sono montati da tutte le segmento A e B in circolazione (eccetto Mazda e Fiat) e persino su alcune segmento C.
Indubbiamente hanno floppato non mettendo il 1.2 da 85 cv sulla Corsa E, e infatti la E 1.2 è abbastanza fiacca...
Dovresti considerare però che la nuova Corsa sarà più leggera di 100 kg rispetto a quella attuale, quindi con il 1.2 aspirato non si avrà una macchina lenta, ma prestazioni in linea con la D 1.2 secondo me.

Quando intendevo dire che ci hanno azzeccato con i motori intendevo dire che hanno messo motori con potenza adeguata per soddisfare tutte le esigenze. Al momento infatti c'è la 1.4 da 90 cv, e come passo successivo la 1.4 da 150 cv, per cui se si volesse una via di mezzo non si potrebbe avere, mentre con la nuova ci saranno da 75, 100 o 130 cv, e in seguito arriveranno le 1.6 4 cilindri per le versioni sportive...
(EX) Opel Corsa B 1.2i 8V Swing (5 porte)

Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)
- Terminale Remus
- Filtro BMC a Pannello
- Barra di rinforzo Forge
Ryudara
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 10/09/2017, 16:00
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)

Messaggioda i4yfc.fabri » 28/06/2019, 12:17

Premesso che nonostante tutte le foto e le indiscrezioni pubblicate, non ho ancora letto da nessuna parte quanto sarà larga la nuova Corsa (anche perché potrei avere qualche problema di box) anche se ho letto che sarà leggermente più lunga anche se di pochi cm.
E' vero che sarà un pò più leggera (circa il 10% in meno) ma il 1200 base avrà solo 75 cv al posto degli 85 del A12XER, quindi un 15% meno di potenza.
Sono anche d'accordo che PSA é leader sui diesel (meno sui benzina) ma il diesel sta crollando a livello mondiale e alcune case lo hanno già bandito almeno dai segmenti A e B e presto anche C, e poi l'utente del segmento B é soatanzialmente un utente a benzina.
La mia sensazione "a pelle" sulla nuova Corsa é che stiano "spingendo" parecchio sulla versione Elettrica ma l'elettrico resta ancora una nicchia esigua nella quale ci sono costruttori che ci sono solo per non starne fuori, altri che ci sono per motivi di immagine ma non ci credono (e neppure il mercato ci crede) e altri che per ora non ritengono sia conveniente.

Insomma, io non vorrei fare la Cassandra ma se questi sono i presupposti, il rischio che un'auto bella come la Corsa F (perché bella é bella) rischi un colossale flop per motivi di mercato quali:

- prezzo presumibilmente superiore alle medie del segmento B
- Mancanza della versione 3 porte che seppur poco richiesta ha un suo mercato (che verrebbe a mancare)
- Motori benzina entry level fiacchi (e versione superiore alternativa presumibilmente troppo cara)

Oggi chi sceglie una vettura del segmento B ha un budget di circa 12mila euro, riuscirà la Corsa a soddisfare questo presupposto ?
Io ho paura di no.......

PS: nella mia città stanno spopolando le Dacia Sandero...........!!!
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non sono molto convinto di comprare una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda i4yfc.fabri » 02/07/2019, 12:25

Ribadisco quanto già detto e cioé che ho la sensazione che Opel stia spingendo in primis la Corsa Elettrica ignorando del tutto il restante mercato dei motori a combustione:
Su Quattroruote di Luglio c'é un ampio articolo di varie pagine dove si descrive e si loda la nuova Corsa Elettrica.
Neanche una parola sulle motorizzazioni a combustione....
Ma sono veramente convinti che la gente comprerà in stragrande maggioranza la Corsa Elettrica ?

Non vorrei fare la cassandra ma sento puzza di mega flop commerciale.........!!
Spero di sbagliarmi.
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non sono molto convinto di comprare una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda Lillo » 04/07/2019, 8:26

Io la penso diversamente da Te.
Cerco di argomentare.
Secondo me oggi e quindi per il futuro, il problema non è più l'auto e, che è già realtà, ma si devono fare tutte le infrastrutture, legate alla ricarica.
Quindi Opel secondo me sta facendo bene ad investire sulla versione e, per non trovarsi indietro rispetto ai concorrenti..
Ciao ;)
Corsa 1.3 CDTI 95CV 6 marce
Avatar utente
Lillo
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 18/01/2014, 16:42
Regione: Sicilia (si)
modello opel: Opel Corsa D 1.3 CDTI 95 CV

Messaggioda i4yfc.fabri » 08/07/2019, 12:19

Che l'auto elettrica sia un obiettivo futuro da raggiungere sono d'accordo, ma non certo per le motivazioni che oggi ne incentivano la progressiva introduzione e mi spiego:

Persone, ingegneri e siti che sicuramente sono molto più informati di me hanno più volte dimostrato che l'auto elettrica non ridurrà l'inquinamento globale ma semplicemente lo "sposterà" dalle città ai siti di produzione dell'energia. almeno fintanto che l'energia elettrica sarà prodotta così come oggi la produciamo.

Se per assurdo ci fosse una migrazione globale sull'elettrico anche solo in misura minima, diciamo di un 20-30% del parco circolante, avremmo ENORMI problemi di produzione e distribuzione dell'energia elettrica in quanto chi volesse ricaricare l'auto in casa dovrebbe attivare contratti minimi da almeno 7-10 KW se non di più.

La rete attuale di distribuzione dell'energia é ormai al collasso e non sono rari casi di cabine di media tensione che prendono fuoco e/o cavi di distribuzione di BT che colano e incendiano gli armadi condominiali.

L'attuale rete di distribuzione dell'energia elettrica é vecchia di almeno 50 anni e nei centri storici gli ultimi ammodernamenti risalgono agli anni 50 con cavi che da allora mai nessuno ha pensato di sostituire.
Negli anni 50 la famiglia media aveva contratti da 1 o max 2 kw e solo nei primi anni 60 con l'arrivo d lavatrici e frigoriferi nelle nostre case si é introdotto il contratto da 3 kw.

Oggi assistiamo a famiglie che per tenere acceso condizionatore e lavastoviglie sono passati a 4,5 kw o addirittura a 6 kw senza nemmeno curarsi dei cavi che hanno nei muri (spesso ancora di rame crudo unifilare) e gli incendi sono la possibile conseguenza.

Detto tutto ciò, pensare a interi condomini che installano prese di ricarica anche solo da 7kw nei box attuali con gli impianti attuali é una follia con elevato rischio di incendio.

Ultima cosa, oggi lo stato preleva dai carburanti circa 6 miliardi di euro di accise, credete proprio che rinuncerà a tale gettito nel nome di un presunto minore inquinamento ?

Basta pensare solo al calcolo costi benefici per la ferrovia TAV dove chi ha presentato allo stato il calcolo ha ritenuto l'opera
non conveniente perché lo stato...... avrebbe perso le accise dovute sul trasporto via gomma.... !!
Insomma, meglio inquinare che perdere soldi di tasse..!!

Insomma, l'auto elettrica per ora é una quasi-utopia anche esaminando il comportamento di alcuni (molti) costruttori che stanno dimostrando di crederci poco o nulla...

Il motore a combustione ha ancora troppi, molti, pregi che il motore elettrico non riesce a scalzare e anche l'inquinamento globale totale che tenga conto anche dei costi e degli inquinamenti per la produzione di entrambe le soluzioni non vede quel divario enorme che gli ecologisti paventano.

Leggetevi l'utimo numero di Quattroruote che ritengo una rivista molto seria ed equilibrata e che sostanzialmente la pensa esattamente come ho scritto.

Per questo ritengo che spingere la E-CORSA in maniera così intensa rischia di perdere di vista il mercato reale che sicuramente non é quello dell'auto elettrica... o almeno non lo é ancora.....
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non sono molto convinto di comprare una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda corsablover » 17/07/2019, 11:42

la C non mi è mai piaciuta specie nel posteriore, la E era troppo caricata, era un mega restyling della D, la F promette bene tenendo conto che è una 208 sotto mentite spoglie. La migliore era la B e subito dopo metterei la D. Se me la facessero ricomprare ricomprerei una B 5 porte ben equipaggiata (100)

Immagine
Ex Opel Corsa A restyling 1989 'City' 1989-1993
Ex Fiat 500 F 1968-2000
Ex Opel Corsa B Swing 5 porte 1994-2010
Ex Renault Clio Max 1400 16v (2000-2010)

ora

Peugeot 207 Energie Sport 5 porte restyling nero ossidiana
Fiat 500L 1971 bianca, interni neri, moquette rossa
Alfa 75 Twin Spark 1988 grigio medio
Avatar utente
corsablover
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 155
Iscritto il: 22/11/2015, 20:59
Regione: Umbria (um)

Messaggioda i4yfc.fabri » 17/07/2019, 18:24

Io non sarei così severo nel giudizio dato alle varie versioni delle Corsa anche perché ogni versione andrebbe giudicata con gli occhi e la mentalità dell'epoca che le ha contraddistinte:

La corsa A, piuttosto spigolosa, era figlia dei tempi in cui il CX neppure si sapeva esistesse ma ha contribuito a mettere una pietra miliare nel suo settore.

La Corsa B sono d'accordo che é stata un grande successo per l'epoca e le sue linee morbide pur strizzando l'occhiolino alle utilitarie JAP dell'epoca, hanno avuto un notevole successo e secondo me hanno contribuito a suggellare il "fenomeno Corsa".

La C non é stata poi così brutta come tu affermi, anzi, col suo motore 1200 da 80Cv (lo stesso della D) e un peso ancora ragionevole aveva prestazioni di rispetto, inoltre aveva una eccellente abitabilità (scarsa nella B) e almeno aveva un cruscotto "decente" con strumentazione completa anche con termometro acqua (sparito nella D).

La D per me, come carrozzeria, é stata la migliore e le uniche pecche sono un peso notevole che ha risentito della mancanza di quei 5 cv in più arrivati con il restiling e il motore da 85 cv a fasatura variabile che consuma veramente pochissimo ma che quando schiacci..... va !!

La E anche per me é stato un tentaivo malriuscito di imitare la ADAM che però ho ha avuto il successo che molti si aspettavano, anche perché assomigliava a una Fiat 500 mal scopiazzata..!!!

Inoltre sulla E hanno fatto degli errori incomprensibili come depotenziare un motore da 85 a 70 cv senza motivo (forse per motivi di mercato ?) e di mettere a listino degli equipaggiamenti risicati che costringono a scegliere la versione più costosa o a mettere mano al portafogli per caricarla di optional che almeno nella D erano già presenti anche nelle versioni intermedie tipo Enjoy.

La F sembra bella, la vedremo presto, ma i motori non mi convincono e poi nei motori Francesi non ho mai avuto molta fiducia, a parte i diesel Peugeot.

I motori GM erano dei gran bei motori, vedremo questi francesi, ma pare che per avere un pò di Cv bisognerà spendere più del necessario.

Ribadisco, temo che commercialmente non sarà una passeggiata e poi va messo in conto che il gruppo PSA sta attraversando un brutto momento con vendita in calo a picco....!!!!

Vedremo .....
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non sono molto convinto di comprare una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 292
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Precedente

Torna a Novità auto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite