Numero id discussione: 15601

Mistero candele e cinghia Motore Z12XEP 1,2 benzina

Messaggioda i4yfc.fabri » 06/11/2013, 1:05

Salve,
apro questo argomento con 2 domande precise che mi hanno messo addosso un dubbio incomprensibile:
L'auto é la CORSA D 1,2 benzina con motore Z12XEP in versione 80 Cv:

1° Dubbio:
Ho sempre saputo e mi hanno sempre assicurato che la 1,2 benzina non ha la cinghia di distribuzione bensì la catena ma giorni fa, leggendo il suo manualetto con gli intervalli di manutenzione ho fatto una strana scoperta:
Sul manualetto c'é scritto che a 10 anni o 150mila Km occorre sostituire la "cinghia dentata" di distribuzione e cita TUTTI i motori ad esclusione di alcuni modelli.
Tra i modelli esclusi che quindi NON hanno la cinghia ce ne sono alcuni ma NON c'é lo Z12XEP.
Da ciò si deduce che lo Z12XEP ha la cinghia...!!!
Ma non doveva avere la catena ???

2° dubbio:
Assieme al mio mio meccanico, dovendo sostituire le candele, abbiamo cercato su internet le equivalenti in casa BOSCH e in casa NGK. Entrambe propongono una normale candela a una punta.
Anche cercando su altre case nessuna casa propone candele a più punte.
Abbiamo smontato le candele originali e abbiamo trovato delle candele GM senza alcuna sigla ma......a 4 punte....!!!!
Bisogna proprio andare alla Opel per avere candele a 4 punte ?
Come mai Bosch e NGK non le consigliano ?
Che candele sono le GM montate ?
Solo che
Ultima modifica di i4yfc.fabri il 06/11/2013, 1:11, modificato 1 volta in totale.
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda nicole67 » 07/11/2013, 22:04

se non erro la tua deve avere la catena......per le candele penso si possono usare anche tipi alternativi di marche tipo bosch ecc

distribuzione a catena per OPEL: 096.010/K

AGILA 1.0 12V, 1.2 16V mot. Z10XE, Z10XEP - Z12XE, Z12XEP
ASTRA (G) 1.2 16V, 1.4 16V mot. X12XE, Z12XE - Z14XEP
ASTRA (H) 1.2 16V, 1.4 16V mot. Z12XEP - Z14XWL, Z14XEP
CORSA (B) 1.0 12V, 1.2 16V mot. X10XE - X12XE
CORSA (C) 1.0 12V, 1.2 16V, 1.4 16V mot. Z10XE, Z10XEP - Z12XE, Z12XEP - Z14XEP
CORSA (D) 1.0 12V, 1.2 16V, 1.4 16V mot. Z10XEP - Z12XEP - Z14XEP
MERIVA 1.4 16V mot. Z14XEP
TIGRA 1.4 16V mot. Z14XEP
Ultima modifica di nicole67 il 07/11/2013, 22:06, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
nicole67
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 19/08/2013, 9:52
Regione: Toscana (to)
modello opel: opel corsa d 1.2 easytronic enjoy

Messaggioda i4yfc.fabri » 06/01/2014, 15:25

nicole67 » 07/11/2013, 23:04 ha scritto:se non erro la tua deve avere la catena......per le candele penso si possono usare anche tipi alternativi di marche tipo bosch ecc

distribuzione a catena per OPEL: 096.010/K

AGILA 1.0 12V, 1.2 16V mot. Z10XE, Z10XEP - Z12XE, Z12XEP
ASTRA (G) 1.2 16V, 1.4 16V mot. X12XE, Z12XE - Z14XEP
ASTRA (H) 1.2 16V, 1.4 16V mot. Z12XEP - Z14XWL, Z14XEP
CORSA (B) 1.0 12V, 1.2 16V mot. X10XE - X12XE
CORSA (C) 1.0 12V, 1.2 16V, 1.4 16V mot. Z10XE, Z10XEP - Z12XE, Z12XEP - Z14XEP
CORSA (D) 1.0 12V, 1.2 16V, 1.4 16V mot. Z10XEP - Z12XEP - Z14XEP
MERIVA 1.4 16V mot. Z14XEP
TIGRA 1.4 16V mot. Z14XEP


Ringrazio il collega che ha dato la risposta chiarificatrice in merito al dilemma catena/cinghia.
Da ciò si può solo desumere che il manuale di manutenzione é.....sbagliato !!! (bel colpo !!)
Rigaurdo alle candele, sia BOSCH sia NGK non prevedono per questo motore candele a più punte per cui il dilemma resta.
Aggiungo che ho fatto una seconda scoperta e cioé che su altre Corsa col motore Z12XEP sono montate candele a 2 punte sempre della GM.
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda OppioGod » 06/01/2014, 15:40

ti posso assicurare che qualsiasi candela va benone da quelle ad una punta fino a quelle con elettrodo circolare (ad effetto campo) l'unica differenza è che quelle a più punte vanno durano un pò di più nel tempo.

Blog di wargame storico, modellismo e pittura

Mio Nonno Diceva sempre:
"Ca te vai a messa o a torre el pan, le curve ciapele col freno a man!!"
" El Petrus???! A lo uso par netare la machina!!"
Avatar utente
OppioGod
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 191
Iscritto il: 15/05/2011, 12:01
Località: Rovigo
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Opel Corsa C 1.2

Messaggioda i4yfc.fabri » 06/01/2014, 16:01

OppioGod » 06/01/2014, 16:40 ha scritto:ti posso assicurare che qualsiasi candela va benone da quelle ad una punta fino a quelle con elettrodo circolare (ad effetto campo) l'unica differenza è che quelle a più punte vanno durano un pò di più nel tempo.


Alla GPLtech di mio figlio (Corsa D del 2009) ultimamente è capitato alcune volte che da fredda, nei primi Km, si accendesse la spia del motore, facesse bip-bip-bip e passasse a benzina andando a 3 cilindri.

Premetto che non dovrebbero essere gli iniettori (almeno spero) in quanto li abbiamo cambiati un anno fa a 90mila Km;
I sintomi erano simili, ma all'epoca si trattava di un inettore che iniziava a bloccarsi e un secondo che ormai era sulla stessa strada....

Ora la macchina ha 120mila Km e forse é ora di cambiare le candele che credo siano state cambiate a 60mila.
Mi consigli di usare candele normali o per GPL ?
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda CORSARO_78 » 13/01/2014, 21:38

non so se le candele per il gpl siano uguali per un normale motore benzina...cmq sostituirle ogni 60mila km (per un benzina) oltre ad essere il giusto compromesso è anche quanto stabilisce mamma opel. Io mi sto accingendo al secondo cambio, ed anche stavolta ho preso le originali GM. 4 pezzi costano 36 euro (in negozio/concessionario) ed hanno la doppia punta!!
Avatar utente
CORSARO_78
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 06/01/2011, 13:53
Località: Poincicco di Zoppola (PN)
Regione: Friuli-Venezia Giulia (fr)
modello opel: Opel Corsa D 1.4 Sport

Messaggioda i4yfc.fabri » 18/01/2014, 17:44

CORSARO_78 » 13/01/2014, 22:38 ha scritto:non so se le candele per il gpl siano uguali per un normale motore benzina...cmq sostituirle ogni 60mila km (per un benzina) oltre ad essere il giusto compromesso è anche quanto stabilisce mamma opel. Io mi sto accingendo al secondo cambio, ed anche stavolta ho preso le originali GM. 4 pezzi costano 36 euro (in negozio/concessionario) ed hanno la doppia punta!!


La mia domanda scaturisce da 2 precise osservazioni:

la prima é che pur cercando su vari siti tra cui Bosch, NGK ed altri, tutti consigliano un tipo preciso di candela che però é a 1 punta.
Nessuno prescrive candele a più punte.
Invece le originali, come giustamente fi notare anche tu, hanno 2 punte.

La seconda osservazione riguarda il GPL:
Tutte le ditte di candele, in presenza dell'alimentazione a GPL prescrivono un tipo di candela diverso rispetto alla benzina per cui mi chiedevo se era opportuno osservare dette prescrizioni e come si comportano queste candele in caso di uso misto Benzina e GPL come di fatto spesso capita sia per il fatto che l'auto va sempre in moto a benzina sia per il fatto che spesso si finisce il GPL e si va a benzina....
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda qwerty » 05/05/2014, 19:21

i4yfc.fabri » 06/01/2014, 16:01 ha scritto:
OppioGod » 06/01/2014, 16:40 ha scritto:ti posso assicurare che qualsiasi candela va benone da quelle ad una punta fino a quelle con elettrodo circolare (ad effetto campo) l'unica differenza è che quelle a più punte vanno durano un pò di più nel tempo.


Alla GPLtech di mio figlio (Corsa D del 2009) ultimamente è capitato alcune volte che da fredda, nei primi Km, si accendesse la spia del motore, facesse bip-bip-bip e passasse a benzina andando a 3 cilindri.

Premetto che non dovrebbero essere gli iniettori (almeno spero) in quanto li abbiamo cambiati un anno fa a 90mila Km;
I sintomi erano simili, ma all'epoca si trattava di un inettore che iniziava a bloccarsi e un secondo che ormai era sulla stessa strada....

Ora la macchina ha 120mila Km e forse é ora di cambiare le candele che credo siano state cambiate a 60mila.
Mi consigli di usare candele normali o per GPL ?


Ciao i4yfc.fabri,
A me è successa una cosa molto simile:
ho installato un impianto della Landi a gpl sulla mia corsa D 1.2 del 2008 l'anno scorso a 50.000 Km circa.
Non avendo avuto ancora modo fino ad oggi poter prendermi cura personalmente della macchina del mio papà, non ho potuto seguire i tagliandi vari e di conseguenza che candele ci fossero al primo cambio, ma posso raccontarti cosa mi è successo.
Eseguo il lavoro dell'impianto a gas e dopo pochi mesi la macchina presentava gli stessi sintomi tuoi. La porto dall'installatore e mi dice che probabilmente erano le candele da sostituire e nella peggiore delle ipotesi erano le bobine partite a causa di candele vecchie e non sostituite nei tempi corretti. Porto l'auto dal meccanico i fiducia e con la diagnostica scopriamo che il motore, in quel caso, andava proprio a 3 cilindri e le bobine me le faceva cambiare lui con 200/270 euro.

Morale della favola: cambio io stesso le candele, che erano veramente vecchie, ma non cambia nulla. Sostituisco allora le bobine (alla modica cifra di 135 euro, prese originali della bosh, da un rivenditore da cui si riforniscono i meccanici delle opel della battistoli) e il problema sparisce. Erano proprio le candele che avevano fatto partire le bobine, dato che a gas ci vuole una scintilla un po' più vigorosa per far bruciare il gpl che a temperature elevate e compresso, talvolta è difficile da accendere.

Ora mi ritrovo con lo stesso problema dell'anno scorso: passati altri 20.000Km dall'installazione dell'impianto, Landi consiglia il cambio candele, cosi la porto dal meccanico che, oltre a cambiarmi la frizione per un paraolio danneggiato, fa il tagliando e sostituisce le candele. Ma ora mi ritrovo con queste NGK ZFR5F-11 che hanno la massa tagliata a "V" e non credo proprio che siano adatte al gpl... ma sono ancora nella fase in cui il motore a gpl singhiozza e basta, senza andare a 3 cilindri, quindi sto cercando di capire D E F I N I T I V A M E N T E quali candele vanno bene per un impianto a gpl, dato che qui sul forum non ho trovato quello che cercavo, in modo tale da non avere più sti problemi!
Avatar utente
qwerty
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 11/03/2014, 9:23
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Opel Corsa D 1.2

Messaggioda i4yfc.fabri » 05/05/2014, 21:37

Gentile amico,
prima ancora di te anch'io mi sono fatto mille domande sulle candele da montare sulla mia Corsa D GPLTECH proprio anche a causa di quei fastidiosi inconvenienti che mi sono capitati nel corso degli ormai quasi 140mila Km.

Prima però di formulare delle diagnosi o dare consigli vorrei fare il punto sulla situazione:

Sul motore 1200 Z12XEP (cioé quello da 80CV) Opel monta di serie candele marcate GM ma che sono fabbricate da BOSCH.
Infatti se leggi la sigla stampata sul metallo vicino al filetto leggi: FQR8LEU2 (che é la sigla Bosch)
Queste candele vengono montate sia sulle OPEL "solo" benzina sia sulle GPLTECH originali della fabbrica dal che si deduce che Opel non fa distinzione tra le 2 versioni e monta comunque candele per benzina

Se vai sul sito BOSCH e fai una ricerca candele per il tipo di auto trovi:
- Versione benzina: FQR8LEU2 (cioé quelle uguali alle GM)
- Versione GPL: FR7 DC+ (o in alternativa la versione Iridium FR7 KI 332S, più costosa)

Se vai sul sito NGK e fai la stessa ricerca trovi:
- Versione benzina: ZFR5F-11 (cioé le tue)
- Versione GPL: LPG6

Da notare che se fai una ricerca "cross reference" trovi che la BOSCH e la NGK (versioni a benzina) sono dichiarate identiche.
Io ho verificato e sulla mia Corsa sono montate le GM alias BOSCH FQR8LEU2.
Parlando con vari autoriparatori tutti sostengono che le NKG sono MIGLIORI delle BOSCH o comunque uguali, non peggiori....!!!!
Tanto per dirtene una io sulla mia Audi A6 con motore da 140 Cv benzina da anni monto le NGK a 3 punte senza nessun problema..!!!

E ora veniamo al problema che io ho riscontrato:
Recentemente sono stato da un installatore Landi che é considerato il migliore della mia zona che dopo aver fatto varie misure sull'impianto ha sentenzianto quanto segue:
- Purtroppo é risaputo che in italia il GPL fa schifo e infatti smontando gli iniettori (appena sostituiti a 90mila Km) li ha trovati già imbrattati di depositi catramosi. La prima cosa da fare é sostituire spesso il filtro GPL (almeno ogni 20-25mila Km) che non costa una cifra (ho pagato 10 euro) ma che almeno rallenta l'imbrattatura.
- Altro problema é la vita degli iniettori per GPL che difficilmente supera i 90-100mila Km ma che possono anche durare meno di 50mila...!!!
Anche qui dipende sempre dal GPL...
- Infine, e sembra sia il mio problema, pare che col tempo si stari il riduttore di pressione e questo comporti un aumento della pressione del gas iniettato con la conseguenza di un eccesso di iniezione di gas e l'intervento della centralina che segnala presenza di eccesso di combustibile incombusto rilevato dalla sonda lambda e che causa l'intervento della centralina che "sega" uno o più iniettori facendo passare l'auto da 4 a 3 o 2 cilindri al fine di eliminare l'eccesivo inquinamento.
Nel mio caso sembra che potrebbe rendersi necessario sostituire il riduttore di pressione che pare non sia regolabile più di tanto.
Sono infatti d'accordo che uno di questi giorni gliela devo portare per verificare se si riesca a regolare senza dover fare la sostituzione.
Rimane il fatto che quando ci sono questi problemi, basta poco a far credere di aver risolto un problema (che poi però spesso si ripresenta), come cambiare le candele, sostituire il filtro GPL, pulire gli iniettori o......cambiare le bobine...!!!
Io non ho mai sentito che una candela possa danneggiare le bobine e mi pare una spiegazione che serva più a far guadagnare il meccanico che a risolvere un problema che invece ha forse altre motivazioni.
Nel mio caso, se smetto di andare a GPL e vado solo a benzina il motore va come un gioiellino e non dà problemi per cui.....fai le tue considerazioni.
Comunque anni fa avevo una Corsa C con lo stesso motore Z12XEP e mi era capitato una volta di veder prentarsi il medesimo problema (motore che va a 3, centralina che fa BIP BIP e spia che si accende): é bastato sostituire le candele e il problema era sparito, anche perchè.... era ora di cambiarle...!!!

Le auto di una volta, quando avevano le candele imbrattate o da cambiare, tossivano, andavano a 3, ecc. ma a volte bastava una sgasata, una tirata in autostrada e le candele si "pulivano"...
Oggi purtroppo abbiamo delle centraline inflessibili e che non ammettono assolutamente che neppure una goccia di benzina vada persa e che possono arrivare anche a spegnerci il motore e ad accendere la spia della chiave inglese sino a costringerci a......far rimorchiare l'auto (é successo a me su una Astra di cortesia che mi ha lasciato a piedi... e meno male che era di cortesia....)

Questo é lo stato delle cose che ho appurato io, spero ti sia di aiuto a risolvere il tuo problema.
Ciao
Fabrizio
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda qwerty » 06/05/2014, 8:48

Cavolo, effettivamente io ho sentenziato senza forse essermi informato a fondo sul problema... non avevo pensato che effettivamente potrebbe essere anche un problema di iniettori/filtro gpl, ma questo non fa che aggiungere un ulteriore step alla manutenzione che farò a breve.

In effetti, suonava strano anche a me che delle candele sporche/usurate potessero compromettere le bobine di accensione, ma pensandoci bene le bobine dovrebbero creare la differenza di potenziale adatta a creare un arco voltaico tra massa ed elettrodo: se queste due superfici si sporcano molto o la distanza tra massa ed elettrodo aumenta notevolmente, la differenza di potenziale generata dovrà essere più alta e questo potrebbe compromettere gli avvolgimenti della bobina che si interrompono... le mie sono solo deduzioni da elettronico :)

Tornando alle candele, invece, sembra proprio che le mie supposizioni fossero esatte: il meccanico era a conoscenza dell'impianto a gpl ma ha montato ugualmente candele per la versione benzina.

Ti faccio 2 domande:
1) È difficoltoso sostituire gli iniettori del gpl?
2) Il filtro del gpl dove lo hai acquistato?

È piacevole trovare qualcuno con problemi comuni e disposto ad aiutarti!
Federico

[ Post made via Android ] Immagine
Avatar utente
qwerty
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 11/03/2014, 9:23
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Opel Corsa D 1.2

Messaggioda vincyde » 06/05/2014, 9:49

Quando un iniettore gpl va ok l'auto passa automaticamente a benzina (impianto landi). Dato che le centraline lavorano diciamo in simbiosi, anche a benzina si spegne quel cilindro e logicamente va a 3. In quella situazione basta staccare la batteria per qualche minuto e poi si va solo a benzina. Accade la stessa cosa se si rompe un iniettore benzina. Va a 3 anche a gpl solo che in questo caso anche staccando la batteria non ottieni nulla.
Esperienza vissuta personalmente.

Per le candele io ho sempre messo NGK equivalenti alle bosch previste per il benzina e vanno bene.

Per quanto riguarda l'imbrattamento trovato negli iniettori gpl, basta mettere il rail completo in verticale in modo che tutto vada nelle camere di scoppio e bruci poi sostituire il filtro ogni 10/15 mila km.

Aggiungo che ho il 1.4 90 cv.

[ Post made via iPhone ] [ http://www.corsaclub.it/forum/images/mobile/iPhone.png ]

-- 06/05/2014, 9:50 --

vincyde » 06/05/2014, 9:49 ha scritto:Quando un iniettore gpl va ok l'auto passa automaticamente a benzina (impianto landi). Dato che le centraline lavorano diciamo in simbiosi, anche a benzina si spegne quel cilindro e logicamente va a 3. In quella situazione basta staccare la batteria per qualche minuto e poi si va solo a benzina. Accade la stessa cosa se si rompe un iniettore benzina. Va a 3 anche a gpl solo che in questo caso anche staccando la batteria non ottieni nulla.
Esperienza vissuta personalmente.

Per le candele io ho sempre messo NGK equivalenti alle bosch previste per il benzina e vanno bene.

Per quanto riguarda l'imbrattamento trovato negli iniettori gpl, basta mettere il rail completo in verticale in modo che tutto vada nelle camere di scoppio e bruci poi sostituire il filtro ogni 10/15 mila km.

Aggiungo che ho il 1.4 90 cv.

[ Post made via iPhone ] [ http://www.corsaclub.it/forum/images/mobile/iPhone.png ]


Comunque per il gpl c'è un'apposita sezione del forum.
Ultima modifica di vincyde il 06/05/2014, 9:50, modificato 1 volta in totale.
vincyde
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 02/03/2014, 19:20
Località: Abbiategrasso
Regione: Puglia (pu)
modello opel: Opel corsa D 1.4

Messaggioda i4yfc.fabri » 07/05/2014, 1:43

Sul Web, a questo link:
http://www.sicurauto.it/forum/viewtopic.php?p=113039
ho trovato qualcosa che può essere utile a chi abbia voglia di cimentarsi nella pulizia degli iniettori.

Per quanto riguarda il filtro a me lo ha cambiato il gasista quando sono andato a fargli vedere l'auto ma qualunque ricambista per accessori auto che ha filtri e candele tiene anche i filtri GPL.

Non ho fatto caso quando lo ha cambiato che operazioni abbia fatto in quanto va tenuto conto che il circuito del gas é in pressione e a differenza della benzina, anche a motore spento l'impianto é sempre sotto la pressione del serbatoio.
In mancanza di informazioni certe, suggerirei di cambiare il filtro solo quando il serbatoio GPL é vuoto (per non avere sorprese).

Per quanto riguarda il fatto che a volte il motore passa a 3 cilindri e commuta su benzina (restando a 3) io faccio una operazione da "tupamaros" che non adrebbe fatta mentre si sta viaggiando.......!!! e cioé:

- schiaccio la frizione e tengo premuto il pedale
- giro la chiave per spegnere il motore
- attendo 2 o 3 secondi
- riaccendo il motore
- rilascio il pedale della frizione

Così facendo l'errore si azzera e il motore riparte a benzina a 4 cilindri.
Ultimamente, dopo aver messo le candele nuove, cambiato il filtro GPL e puliti gli iniettori, il difetto che prima accadeva anche 2 o 3 volte al giorno, accade 1 o 2 volte al mese.

Tieni conto che il fatto che dopo aver sostituito le bobine ti sembri che la macchina vada meglio, potrebbe dipendere semplicemente dal fatto che magari il nuovo gruppo bobine essendo nuovo dà una tensione più alta o che magari il vecchio, poteva essere sporco di morchie e avere un pò di dispersioni e che a 20mila volts, 2 o 3 mila volts avanti e indietro possono fare la differenza in situazioni precarie (candele vecchie, cavi vecchi, bobine sporche, ecc. ecc.

Comunque ho letto che anche pulendo gli iniettori, spesso il problema si ripresenta dopo poche migliaia di Km, specie se gli iniettori hanno ormai raggiunto i 90-100mila Km e che la loro vita purroppo é molto meno di quanto sia quella degli iniettori piezoelettrici per benzina.

In fondo si tratta di volgarissimi pistoncini comandati da bobine elettromagnetiche (si sente anche il ticchettio molto forte) e se fai 2 conti ti rendi conto che ogni iniettore, in media, in 100mila km può fare dai 15 a 20 milioni di attuazioni (!!!)
Ecco perché hanno vita breve...
Ad ogni buon conto sconsiglio di farli cambiare in Opel perché li pagate il doppio ( 400 euro x il gruppo completo), mentre io alla Landi ho speso poco più della metà (circa 250 euro). E sconsiglio anche di cambiarne solo uno perché poi gli altri via via si rompono a ruota.....

Dovete mettere in conto che ogni 80-100mila km vanno cambiati almeno 1 set di iniettori e 4-5 filtri per circa 300 euro.
Però 100mila km a GPL sulla Corsa oggi vi costano mediamente 7000 euro (a 10km/litro) mentre a benzina vi costano 14000 euro (a 13km/litro), sono valori medi tra consumo cittadino e extraurbano.
Quindi. con 7000 euro risparmiati, un set di iniettori direi che ci sta, e se poi avete il piede di velluto e fate meglio, risparmiate di più.
Ultima modifica di i4yfc.fabri il 07/05/2014, 1:49, modificato 1 volta in totale.
.
FABRI
.
-------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e che....forse comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (venduta a 300mila km, e va ancora..!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2019 - ....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!
-------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 317
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Gpltech (Z12XEP) +Corsa D 1,2 (A12XER)

Messaggioda paolo79cz » 07/05/2014, 11:37

non voglio difendere a spada tratta la longevità degli iniettori tuttavia leggete cosa mi è accaduto:

http://www.corsaclub.it/forum/viewtopic.php?f=83&t=16682

se il problema "a monte" è il filtro GPL, ve ne accorgerete solo dopo molte decine di migliaia di km, magari in corrispondenza di un pieno di GPL più sporco del solito!
paolo79cz
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 31/07/2012, 9:15
Località: Prov. VR
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Corsa C 1.2 GPL Easytronic

Messaggioda qwerty » 09/05/2014, 7:56

i4yfc.fabri » 07/05/2014, 1:43 ha scritto:Sul Web, a questo link:
http://www.sicurauto.it/forum/viewtopic.php?p=113039
ho trovato qualcosa che può essere utile a chi abbia voglia di cimentarsi nella pulizia degli iniettori.

Per quanto riguarda il filtro a me lo ha cambiato il gasista quando sono andato a fargli vedere l'auto ma qualunque ricambista per accessori auto che ha filtri e candele tiene anche i filtri GPL.

Non ho fatto caso quando lo ha cambiato che operazioni abbia fatto in quanto va tenuto conto che il circuito del gas é in pressione e a differenza della benzina, anche a motore spento l'impianto é sempre sotto la pressione del serbatoio.
In mancanza di informazioni certe, suggerirei di cambiare il filtro solo quando il serbatoio GPL é vuoto (per non avere sorprese).

Per quanto riguarda il fatto che a volte il motore passa a 3 cilindri e commuta su benzina (restando a 3) io faccio una operazione da "tupamaros" che non adrebbe fatta mentre si sta viaggiando.......!!! e cioé:

- schiaccio la frizione e tengo premuto il pedale
- giro la chiave per spegnere il motore
- attendo 2 o 3 secondi
- riaccendo il motore
- rilascio il pedale della frizione

Così facendo l'errore si azzera e il motore riparte a benzina a 4 cilindri.
Ultimamente, dopo aver messo le candele nuove, cambiato il filtro GPL e puliti gli iniettori, il difetto che prima accadeva anche 2 o 3 volte al giorno, accade 1 o 2 volte al mese.

Tieni conto che il fatto che dopo aver sostituito le bobine ti sembri che la macchina vada meglio, potrebbe dipendere semplicemente dal fatto che magari il nuovo gruppo bobine essendo nuovo dà una tensione più alta o che magari il vecchio, poteva essere sporco di morchie e avere un pò di dispersioni e che a 20mila volts, 2 o 3 mila volts avanti e indietro possono fare la differenza in situazioni precarie (candele vecchie, cavi vecchi, bobine sporche, ecc. ecc.

Comunque ho letto che anche pulendo gli iniettori, spesso il problema si ripresenta dopo poche migliaia di Km, specie se gli iniettori hanno ormai raggiunto i 90-100mila Km e che la loro vita purroppo é molto meno di quanto sia quella degli iniettori piezoelettrici per benzina.

In fondo si tratta di volgarissimi pistoncini comandati da bobine elettromagnetiche (si sente anche il ticchettio molto forte) e se fai 2 conti ti rendi conto che ogni iniettore, in media, in 100mila km può fare dai 15 a 20 milioni di attuazioni (!!!)
Ecco perché hanno vita breve...
Ad ogni buon conto sconsiglio di farli cambiare in Opel perché li pagate il doppio ( 400 euro x il gruppo completo), mentre io alla Landi ho speso poco più della metà (circa 250 euro). E sconsiglio anche di cambiarne solo uno perché poi gli altri via via si rompono a ruota.....

Dovete mettere in conto che ogni 80-100mila km vanno cambiati almeno 1 set di iniettori e 4-5 filtri per circa 300 euro.
Però 100mila km a GPL sulla Corsa oggi vi costano mediamente 7000 euro (a 10km/litro) mentre a benzina vi costano 14000 euro (a 13km/litro), sono valori medi tra consumo cittadino e extraurbano.
Quindi. con 7000 euro risparmiati, un set di iniettori direi che ci sta, e se poi avete il piede di velluto e fate meglio, risparmiate di più.



Per quanto riguarda la manutenzione dell'impianto GPL, si deve eseguire tutto solo dopo aver chiuso la valvola manualmente! Si apre la copertura della ciambella nel baule, si intercetta la valvola e si chiude uno spillo agendo manualmente su una rotellina, operazione molto semplice. Dopo ciò si accende la macchina a gas ((((sul mio impianto fatto in seguito, se volete accendere direttamente a gas, basta girare il quadro e tenere premuto il pulsante di commutazione per 5 secondi e poi accendere l'auto... non so quanto bene faccia alla macchina... fatelo con cautela o se restate senza benzina, anche se consigliano di non scendere sotto il 1/4 di serbatoio per non compromettere la pompa)))) e sia aspetta che si esaurisca il gpl nel circuito e che l'auto commuti a benzina. Poi si fa manutenzione, assolutamente non prima, se no... :stampell:

Comunque non credo più che il problema sia direttamente correlato al gpl...
Dopo aver staccato la batteria ed azzerato l'errore, ho fatto 20km a benzina e si è accesa la spia del motore; l'auto perdeva un colpo ogni tanto, mentre ero a velocità costante... a questo punto proverò a fare una diagnosi :cry:
Non so più cosa fare... non credo sia correlato al fatto che ho pulito i tubicini del vapore dell'olio!
Ultima modifica di qwerty il 09/05/2014, 7:56, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
qwerty
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 11/03/2014, 9:23
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Opel Corsa D 1.2

Messaggioda paolo79cz » 09/05/2014, 8:06

è vero che il circuito del gas è sempre in pressione, ma pensi che quando qualsiasi meccanico ti cambia il filtro, svuoti prima il serbatoio del gas?

io l'ho sostituito più volte e ti posso dire che quando allenti la fascetta del filtro e stacchi il tubo, fa un piccolo sbuff, nulla di più. Terminato il lavoro, quando il motore passerà x la prima volta a gpl, a meno che tu non sia "su di giri", il motore tende a spegnersi, poichè il circuito del gas si era svuotato. Basta riaccendere e tutto torna ok.
paolo79cz
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 31/07/2012, 9:15
Località: Prov. VR
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Corsa C 1.2 GPL Easytronic

Prossimo

Torna a Manutenzione e tagliandi fai da te

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti