Numero id discussione: 380

Olio Motore

Un po' di Info....

Messaggioda Rix76 » 05/01/2011, 22:35

Che tipo di olio scegliere

Olio motore per la vostra auto

Immagine

Quale olio motore scegliere? Al momento di effettuare il cambio d'olio alla vostra auto, la scelta tra i vari tipi d'olio vi lascierà probabilmente perplessi!
Come scegliere? Quali sono i criteri da considerare? Facciamo una panoramica.

Anzitutto a cosa serve l'olio motore? Il vostro motore per funzionare correttamente deve essere lubrificato in modo permanente, questo è il compito svolto dall'olio motore. Questa lubrificazione ha per principali obiettivi di ridurre gli attriti tra le parti in movimento e limitare le cause d'usura che vanno ad intaccare il vostro motore. Serve inoltre a raffreddare le parti meccaniche del motore ed a proteggere le superfici interne della meccanica contro la corrosione per mantenere la pulizia del motore e favorire la tenuta dei pistoni.

Ciò significa che l'olio motore è vitale nel funzionamento regolare di una macchina! Quale olio scegliere? I criteri di scelta di un olio motore piuttosto che un altro è soprattutto basato sull'utilizzo che si fa generalmente dell'automobile.

Per la guida in città, un olio semi-sinteco è raccomandato. Infatti, le ripartenze frequenti ed i piccoli tragitti non fan bene alla meccanica. Quest'olio due volte più costoso all'acquisto protegge maggiormente il motore sia quando il motore è freddo sia quando è caldo. Se utilizzate l'auto quasi sono in città si consiglia anche un cambio d'olio più frequente.

Per la guida invece su strade più veloci un olio sintetico è migliore. Questo tipo d'olio garantisce i migliori risultati di lubrificazione e dunque di protezione della meccanica. Per le condotte stradali che non richiedono troppi sforzi meccanici bruschi (cambi di velocità, partenze da fermo, ecc.), un olio minerale sarà sufficente. Meno fluido degli oli sintetici o semi-sintetici, basterà tuttavia facilmente a lubrificare e proteggere la vostra meccanica.



Indice di viscosità olio motore

Cosa significano le sigle

Una volta che avete determinato il tipo d'olio che vi occorre, il secondo criterio di scelta di questo o quell'altro olio è il suo indice di viscosità. Una viscosità elevata significa una migliore lubrificazione di tutte le parti del motore.

Quest'indice (15W40 ad esempio) esprime due dati essenziali:
La prima cifra (15W nel nostro esempio) indica il coefficiente di viscosità dell'olio a freddo simboleggiato dalla W che significa winter in inglese.

Più l'indice è elevato e meno l'olio è fluido. In altre parole, se abitate in montagna o in una regione fredda, dovrete optare per un coefficiente più vicino a 0 per dare al vostro olio l'efficacia necessaria ad avviamenti difficili in inverno. Infatti, un olio non molto fluido non avrà necessità di raggiungere una forte temperatura per essere lubrificante. Se al contrario abitate in una regione calda, potrete certamente accontentarvi di un olio ad indice 15 (dunque meno fluido).

La seconda cifra (40 nel nostro esempio) indica il coefficiente di viscosità dell'olio a motore caldo. Più la cifra è alta più la lubrificazione sarà efficace ad alta temperatura. Al contrario della prima cifra, se abitate in una regione fredda potrete optare per un coefficiente di 30 che sarà ampiamente sufficiente. Invece, se abitate in una regione calda, si raccomanda di optare per un indice 50 per salvare la vostra meccanica dagli aumenti di temperatura.
Notare: Un'automobile vecchia dalla meccanica un po' stanca dovrà essere aiutata da un olio che presenta un indice di viscosità il più elevato possibile.



Frequenza del cambio olio

Con che peridicità procedere alla sostituzione dell'olio motore e del suo filtro

Per proteggere il vostro motore ed ottimizzare il suo funzionamento, l'olio deve essere verificato e sostituito regolarmente (ogni 7.500 Km per i veicoli diesel, ogni 10.000 Km per i veicoli benzina).

La frequenza del cambio d'olio dipende in gran parte dallo stato della meccanica. Un'automobile a forte chilometraggio che circola sempre in città ad esempio dovrà cambiar l'olio più spesso. Tenuto conto che la frequenza dei cambi d'olio varia secondo i produttori e l'impiego che si fa del proprio veicolo, è importante verificare regolarmente il livello e lo stato dell'olio per più sicurezza. Tenuto conto dei progressi in questi ultimi anni tanto sulle motorizzazioni che sulla lubrificazione, il chilometraggio permesso tra due cambi d'olio tende a crescere sui modelli recenti.

Ad ogni modo anche se la vostra auto percorre pochissimi chilometri è buona norma procedere al cambio dell'olio una volta all'anno. Oltre all'olio, è consigliato di procedere alla sostituzione del filtro olio almeno ogni due cambi. Questo ha ovviamente un costo, ma prendendovi cura della vostra macchina regolarmente, prolungherete la sua vita di molto. Inoltre, cambiando il filtro olio il vostro motore inquinerà meno. I prezzi di un cambio oscillano secondo i fornitori dai 30 euro per un olio minerale classico a 50 euro per un cambio olio sintetico. Additivi? Per lottare efficacemente contro l'invecchiamento prematuro del motore è possibile aggiungere all'olio motore degli additivi.

I principali vantaggi di questi prodotti sono che diminuiscono l'usura del motore ed aiutano la sua lubrificazione. Diminuiscono anche il consumo d'olio ristabilendo un funzionamento regolare del motore. Il motore è così più parsimonioso, la circolazione d'olio migliora e l'usura motore è molto ridotta. Attenzione tuttavia, questi additivi non sono prodotti miracolosi! Se il vostro motore presenta un forte chilometraggio, non troverà di certo una seconda gioventù!




SPECIFICHE ACEA
L’ACEA (Association des Constructeurs Européens d’Automobiles) dall’01.01.1996 è l’organizzazione succeduta ufficialmente alla CCMC. Essa definisce la qualità degli oli motore conformemente ai criteri europei. La classificazione ACEA prevede, per i motori a benzina di autovetture, le sigle A1, A2, A3, A5. Per i motori diesel di autovetture, le sigle B1, B2, B3, B4, B5. Per motori a benzina e diesel per autovetture con post-trattamento dei gas di scarico, ad es. il filtro per il particolato, conformi alla norma Euro 4 e superiore, sono disponibili i cosiddetti oli Low SAPS o Mid SAPS. Questi oli hanno inoltre le sigle C1, C2, C3 o C4. Per i motori diesel di autocarri e macchine da lavoro sono previste le sigle E2, E3, E4, E5, E6, E7, E9. Il numero denota la predisposizione per criteri specifici dell’olio.

CLASSIFICAZIONI API
L’American Petroleum Institute (API) fissa a livello mondiale i criteri qualitativi e di controllo per gli oli motore. S sta per motori a benzina e C per motori diesel, la lettera annessa definisce l’edizione della classificazione. L’API-SN è attualmente il livello qualitativo più recente ed alto per i motori a benzina.

ABILITAZIONI AZIENDALI
Diversi fabbricanti di veicoli fissano ulteriori criteri per oli motore: Mercedes-Benz: ad es. foglio 228.1, 228.3, 228.5 e 228.51 per motori diesel di autocarri nonché 229.1, 229.3, 229.31, 229.5 e 229.51 per motori a benzina e diesel per autovetture. VW: norma VW 500 00 già revocata, norma VW 501 01 è la norma standard per motori a benzina, norma VW 505 00 per motori diesel con turbocompressore a gas di scarico, 505 01 per motori diesel con sistema di alimentazione pompa-iniettore e norma VW 502 00 per motori a benzina potenziati. Tutte le norme VW finora citate valgono per un intervallo tra i cambi di massimo 15.000 km ossia in caso di chilometraggio ridotto per un intervallo di cambio dell‘olio annuale. Le norme VW 503 00/506 00/506 01 valgono per motori a benzina, motori diesel con e senza sistema di alimentazione pompa-iniettore nonché prolungamento dell’intervallo di manutenzione (WIV) a partire dall‘anno di produzione 2000. Per sistemi pompa-iniezione con prolungamento dell’intervallo di manutenzione (WIV) la norma 506 01 ha assunto validità a partire dal 5/2001. Un lubrificante ai sensi della norma 506 01 è tuttora prescritto per motori a 5 cilindri in linea V10 TDI fino all’anno di costruzione giugno 2006. Tutti gli altri motori possono essere riforniti con olio ai sensi della norma 504 00/ 507 00.
Con questo olio motore è possibile realizzare, nel rispetto di quanto prescritto dal produttore, intervalli di cambio dell’olio fino a 50.000 km. Il cambio dell’olio deve in ogni caso avvenire dopo 2 anni (vedi specifiche della casa costruttrice).

Aggiornato il post con alcune indicazioni relative alle sigle.

-RoBBBi-
Ultima modifica di RoBBBi il 22/11/2013, 15:15, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
Rix76
1.2 16V
1.2 16V
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 14/06/2010, 17:43
Regione: Piemonte (pi)
modello opel: Opel Corsa B

Messaggioda prisonbreak » 09/01/2011, 16:48

Da poco ho preso il bardahl technos 5w30 con fullerene. Dicono che sia molto buono! è particolarmente adatto alla nostre vetture. Il technos è indicato per chi ha il filtro antiparticolato. La variante per chi non ce l'ha, è il modello XTC C60 5W30 con fullerene.

Questi olii è vero, costano un pò però, sono molto performanti e hanno già l'additivo al loro interno, quindi si può fare a meno di inserire per esempio il sintoflon protector. Come costi, ho preso il technos (perchè era l'unico disponibile), sui 12 euro litro. L'XTC si trova a qualcosina meno.

Se volete qualche idea di prezzi andate pure su ebay
prisonbreak
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 338
Iscritto il: 04/01/2011, 17:57
Località: SANLURI HILLS
Regione: Sardegna (sa)
modello opel: opel corsa C 1.3 cdti

Messaggioda ssato » 18/01/2011, 12:10

Ho notato che dal mio concessionario verso febbraio marzo si possono trovare gli oli della GM con un po' di sconto, e mi è stato riferito che è una pratica che seguono molti concessionari/meccanici ufficiali.
Non saranno gli oli più performanti però sono quelli suoi! :vertag:
Opel Corsa 1.3 CDTi 90cv (adesso 108-110cv) Sport - feb 2008
AM:
- Vivavoce bluetooth Parrot
- Cruise Control
- Rimappatura Centralina
ssato
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/01/2011, 12:01
Regione: Veneto (ve)
modello opel: Opel Corsa D Sport 1.3 CDTi 90CV

Messaggioda corsadtorino » 08/02/2011, 20:30

Io volevo sapere,ma devo cambiare l'olio ogni 10000 km?devo svutare quello ce ho e sostituirlo completamente?cmq come si misura l'olio?c'è chi dice a motore freddo e chi mi dice di acendere la macchina per 5 min e misurare...qualcuno può darmi delucidazioni?
corsadtorino
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 26/01/2011, 11:29
Regione: Piemonte (pi)

Messaggioda d-.-b skizzo d-.-b » 09/02/2011, 22:03

io ho 76.000Km 3 cambi olio..
gm (pessimo), olio immediatamente nero e sporco (20.000-56.000Km)
shell (ottimo e di alta qualità), potenzialmente lubrificante anti corrosione e ossidazione...affacciandosi dal tappo dell'olio, sia le punterie che le cammes, totalmente lucide (fino 75.000Km)
agip sint 2000 (appena messo) in attesa di valutazioni!!!!
d-.-b skizzo d-.-b

Avatar utente
d-.-b skizzo d-.-b
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 14/01/2011, 12:43
Località: Roma
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2

Messaggioda marketto92 » 10/02/2011, 9:19

Ciao skizzo!!Guarda se un olio diventa subito nero nn è xkè fa skifo ma xkè ha molta capacità pulente e cmq c hai fatto (20000-56000) 36000 km!!Sfido qualunque olio a farli!!Sn assolutamente troppi!!
Avatar utente
marketto92
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 05/01/2011, 12:03
Località: vetralla (VT)
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa B 1.0 12V

Messaggioda corsa89 » 11/02/2011, 10:47

ragazzi un olio troppo nero cioè ormai alla fine del suo lavoro....cosa provoca al motore?... Io almeno una volta ogni un mese e mezzo faccio un rimbocco di 1litro di sint 2000 base sintetica SAE 10W-40 è buono x il mio piccolo mille?

[ Post made via Mobile Device ] Immagine
x vedere le intere modifiche cliccare qui : http://corsaclub.forumcommunity.net/?t=38531651
MY OPEL CORSA B...CORSA89
Avatar utente
corsa89
Kart
Kart
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 06/01/2011, 0:22
Regione: Piemonte (pi)
modello opel: opel corsa b 1.0 12v

Messaggioda marketto92 » 11/02/2011, 10:52

Io continuo a ripetere sia qui, ke in altre discussioni, ke la meglio cosa è usare l olio GM...il mio piccolo mille ha smp avuto l olio GM e ha sulle spalle 230000km e va ancora alla grande!!
Avatar utente
marketto92
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 299
Iscritto il: 05/01/2011, 12:03
Località: vetralla (VT)
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa B 1.0 12V

Messaggioda TARLO78 » 04/03/2011, 21:01

Ho sempre messo Selenia K20 e devo dire che è un ottimo olio (km percorsi in totale 176.000 km e media ancora attuale di 13/14 km/l)
Corsa B 1.2 16v del '98 con cerchi da 16" centralina filtro e scarico.
TARLO78
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/01/2011, 23:13
Località: Brescia
Regione: Lombardia (lo)
modello opel: CORSA B

Messaggioda Arthas » 14/03/2011, 18:13

quindi alla fine il miglior olio x un 1.2 16v a benzina qual è?
Arthas
1.0 12V
1.0 12V
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 14/03/2011, 16:53
Regione: Puglia (pu)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 16V Sport

Messaggioda Corsa-95cv-Sport- » 17/03/2011, 20:56

Io metto il bardahll 5w30 a 15 euro a litro e penso sia il migliore in assoluto poi non so voi che ne pensate...
Avatar utente
Corsa-95cv-Sport-
1.8 16V GSI
1.8 16V GSI
 
Messaggi: 2479
Iscritto il: 06/01/2011, 12:37
Località: Provincia di Latina
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.3 cdti 95cv Sport

Messaggioda FUORIGIRI » 19/03/2011, 10:54

Corsa-95cv-Sport- » 17/03/2011, 20:56 ha scritto:Io metto il bardahll 5w30 a 15 euro a litro e penso sia il migliore in assoluto poi non so voi che ne pensate...

Il bardahl e il migliore in assoluto XTC c60 5w-40 for ever...... :okok: :okok:
Immagine
Avatar utente
FUORIGIRI
1.4 16V
1.4 16V
 
Messaggi: 437
Iscritto il: 04/01/2011, 22:22
Località: Roma Est
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa OPC

Messaggioda Giudipeppe.83 » 17/04/2011, 4:33

TARLO78 » 04/03/2011, 22:01 ha scritto:Ho sempre messo Selenia K20 e devo dire che è un ottimo olio (km percorsi in totale 176.000 km e media ancora attuale di 13/14 km/l)
Corsa B 1.2 16v del '98 con cerchi da 16" centralina filtro e scarico.

quello era un olio decente anni fà, lo usavo e bene sulle mie Fiat per anni :D
Giudipeppe.83
1.7CDTI
1.7CDTI
 
Messaggi: 793
Iscritto il: 17/04/2011, 4:11
Località: Roma-Milano
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa B 1.2 16v World Cup

Messaggioda alexliam » 20/04/2011, 14:50

salve ragazzi, devo fare il cambio olio alla mia opel corsa 1.3 cdti cosmo (75 cv) del 02/2007.....l'ultima volta l'ho fatto direttamente alla concessionaria Opel della mia città a novembre 2009 quando avevo sui 25.800 km, ora sono arrivato a 40.000 km....ho visto sulla fattura che mi avevano messo come olio il tipo 5W30 (3,5 lt), che se ho ben capito è un "long life"...ma visto che io di km ne faccio solo sui 10.000 all'anno di media e prevalentemente in città, mi conviene rimettere sempre un long life oppure no? ed eventualmente potrei mettere il tipo "5W40" (ho visto un "total synthetic 5W40 a €34,90 x 4 litri)?? qual'è la differenza tra questi due tipi di oli? oppure mi consigliate un altro tipo di olio? grazie in anticipo e aspetto fiducioso le risposte!
p.s.: è ora di cambiarlo ora a distanza di un anno e mezzo e dopo quasi 15.000 km, si??
Ultima modifica di alexliam il 20/04/2011, 14:52, modificato 3 volte in totale.
Opel Corsa D Cosmo 1.3 cdti 75 cv 5pt del 02/2007
alexliam
Kart
Kart
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 18/04/2011, 15:52
Regione: Umbria (um)
modello opel: Opel Corsa D 1.3 cdti cosmo 75cv

Messaggioda alexliam » 22/04/2011, 13:52

nessuno mi può rispondere? :sad:
Opel Corsa D Cosmo 1.3 cdti 75 cv 5pt del 02/2007
alexliam
Kart
Kart
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 18/04/2011, 15:52
Regione: Umbria (um)
modello opel: Opel Corsa D 1.3 cdti cosmo 75cv

Prossimo

Torna a Manutenzione e tagliandi fai da te

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite