Numero id discussione: 20696

Bobina rotta

quali le cause?

Messaggioda Ryudara » 22/05/2020, 14:10

i4yfc.fabri » 22/05/2020, 4:47 ha scritto:Scommetto che la Corsa é una EDITION col motore A12XER e che la marca delle bobine é DELFI ......!!!
Se é così l'acqua non c'entra nulla. E' colpa delle bobine, in fatto di isolamento fanno schifo.

Ci hai preso in pieno :eheh:
Speravo di essere uno dei fortunati a non esserci capitato, e invece...

Provvederò a togliere periodicamente l'ossido come dici, sperando che la bobina duri il più possibile. Quando sarà da sostituire, mi piacerebbe vedere come va la NGK, che ho trovato a soli 80€ :vertag:

Per le candele, ho trovato delle Bosch a meno di 5€ l'una, credo che prenderò quelle... L'unica cosa non sono sicuro del modello specifico, perché stavo vedendo che per il motore sono compatibili diversi modelli.
Questi sono:
- 0 242 229 699
- 0 242 235 912

L'attacco ovviamente è lo stesso, cambia l'andamento della scintilla :S
Qualsiasi consiglio è ben accetto :eheh:
(EX) Opel Corsa B 1.2i 8V Swing (5 porte)

Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)
- GTC Pack Panorama
- Terminale Remus
- Filtro BMC a Pannello
- Barra di rinforzo Forge
- Bodykit OPC Line
Ryudara
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 10/09/2017, 16:00
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)

Messaggioda i4yfc.fabri » 22/05/2020, 20:58

Purtroppo anche l'Opel come tutti peraltro, cerca di risparmiare sui costi dei particolari e i suoi buyer mica si interessano ai casini che poi si dovranno smazzare i clienti.

Io la bobina NGK non l'ho presente e non so come sia fatta ma la NGK é una ditta seria, almeno per quanto mi riguarda per le sue candele che uso da tempo.
L'importante é verificare che i cappucci in gomma aderiscano bene alle candele e che i contatti delle mollette che portano l'alta tensione siano ben fatti.
Nelle bobine Bosch sono ben fatti, nelle Delfi NO.

Comunque ti allego uno specchietto che ho trovato da qualche parte sul web e relativo agli equipaggiamenti del motore A12XER:

Modello: CORSA – D EDITION “111”
Motore: A12XER
Cod. Infocar: 84550
Classe : EURO 5
Potenza: 63 KW / 86 CV

Altri dati importanti:

Pneumatici: 185/65 - R15-88T
Candele: NGK ZFR6V-G // BOSCH FQR-8-LEU2 (io uso le NGK)

Bobina montata (7 pin):
DELPHI 19005362
p/n GM 55 577 898
OE-15 0673

Altro codice Delphi: DELPHI GN10401-12B1

Altre bobine alternative:
NGK U6039 (7 pin)
BOSCH ZS-K4X1 // 0 986 221 096
Opel 55577898 (7 pin)

CORRISPONDENZE ORIGINALI:
DELPHI 19005362
DELPHI 1H092507
DELPHI GN10401-12B1
NGK U6039
BOSCH ZS-K4X1 // 0986221096
OPEL 1208092
OPEL 1208093
OPEL 1208096
OPEL 55573735
OPEL 55575499
OPEL 55577898
OPEL 55579072
S.I.D.A.T. S.r.l. 8530405
Ultima modifica di i4yfc.fabri il 24/05/2020, 20:05, modificato 1 volta in totale.
.
FABRI
.
---------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e quella che forse (non) comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva (troppo pochi 3 cilindri e 1000cc...!!!)
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie (questo si che era un bel motore)
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling (Twinport = motore favoloso)
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (300.000 km senza aprire il motore....!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2020 - Mah....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!

PS: i motori GM erano "Motori", questi "Puretech" francesi a 3 cilindri.. mah..!
---------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Edition "111" (A12XER)

Messaggioda Ryudara » 23/05/2020, 11:08

Grazie mille, sei stato gentilissimo :ave:

Valutando entrambe le candele comunque, mi sono lasciato sedurre dalla descrizione di Amazon delle NGK e ho preso quelle alla fine :scrolleye:
(EX) Opel Corsa B 1.2i 8V Swing (5 porte)

Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)
- GTC Pack Panorama
- Terminale Remus
- Filtro BMC a Pannello
- Barra di rinforzo Forge
- Bodykit OPC Line
Ryudara
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 10/09/2017, 16:00
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)

Messaggioda i4yfc.fabri » 24/05/2020, 20:29

Comunque, per dirla tutta, mi ricordo che ogni volta che dovevo sfilare le bobine BOSCH dalla Corsa precedente facevo molta fatica perché erano letteralmente a tenuta a "vuoto" come fossero delle ventose, mentre le Delphi le sfili senza far fatica perché "calzano" senza "stringere".
Inoltre sulle Delphi che ormai controllo 2 o 3 volte l'anno, ho sempre notato la presenza di verderame già dopo qualche migliaio di Km dentro nei cappucci in prossimità delle mollette che dovrebbero spingere per contatto sui piolini delle candele e assicurare il passaggio della corrente.

Da "Elettronico consumato" che sono, la formazione di verderame in presenza di contatti elettrici mi fa sospettare che ci sia un contatto non perfetto e non sia assicurata una totale conducibilità priva di resistenza, e il fatto che questo difetto sia presente sulle bobine Delphi, sia sulle mie che sulle tue, mi fa pensare a un difetto di progettazione delle stesse.

La formazione di verderame può essere innescata da una reazione chimica dovuta a metalli fra i quali si genera una "coppia chimica tra due elementi" che in presenza di una alta tensione (che fa da catalizzatore) scinde uno dei due elementi (in questo caso il rame della lega dei piolini) causando l'inizio di una resistenza di contatto che via via peggiora ostacolando il passaggio della corrente. Corrente che a un certo punto, trovando una certa resistenza elettrica nel suo "passaggio naturale" inizia a prendere un'altra "strada" come appunto quella che la porta a scaricare lungo la porcellana, pure lei imbrattata del verderame che apre una strada secondaria lungo lo stelo fin verso l'esagono in metallo, il quale, investito dalle scariche, inizia anche lui a decomporsi superficialmente ossidandosi (e così trovi le candele arrugginite)...
La prima volta che feci questa scoperta avvenne a circa 50mila km perché iniziò ad accendersi la spia motore e fu li che smontando per la prima volta le bobine mi accorsi del problema.

Onestamente non so se augurarmi che prima o poi queste maledette bobine brucino così almeno avrò la scusa per cambiarle (cambiando anche marca) o continuare a smontarle 2 o 3 volte l'anno per pulire i cappucci e risparmiare 200 euro (costo delle Bosch).

Comunque, per farla breve, quando sulle auto c'era lo spinterogeno e UNA sola bobina per tutti i cilindri, questi casini non c'erano...

Dal 1994 possiedo un'AUDI 100 Avant (telaio C4 e motore ACE), é stato l'ultimo esemplare venduto col nome "100", poi sostituito con "A6" (peraltro stessa auto identica e con lo stesso motore 2000-16V).
In 26 anni ho solo cambiato olio e candele (ma solo perché il libretto d'uso dice di farlo non oltre ai 60mila km) che e tutt'oggi parte al primo colpo senza problemi.... e che ha lo spinterogeno e UNA sola bobina..... auto passata storica nel 2014 e che mi costa due soldi di bollo e di assicurazione ma che ha gli interni in radica a livello delle Mercedes più lussuose (non per niente nel 94 costava 60 milioni di lire.... oggi costerebbe 60mila euro..).
Quelle si che erano auto ben fatte, non quelle odierne...
Ultima modifica di i4yfc.fabri il 24/05/2020, 20:40, modificato 1 volta in totale.
.
FABRI
.
---------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e quella che forse (non) comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva (troppo pochi 3 cilindri e 1000cc...!!!)
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie (questo si che era un bel motore)
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling (Twinport = motore favoloso)
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (300.000 km senza aprire il motore....!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2020 - Mah....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!

PS: i motori GM erano "Motori", questi "Puretech" francesi a 3 cilindri.. mah..!
---------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Edition "111" (A12XER)

Messaggioda Ryudara » 18/06/2020, 14:21

Ho finalmente montato le NGK, e appena ho tirato fuori le vecchie candele Bosch è uscita una quantità di ossido mostruosa, molto più di quella dell'ultima volta :oo:

Per il momento ho fatto pochi km, ma la macchina sembra andare bene, sicuramente molto meglio di come andava con le candele ossidate :eheh:
Per farle durare quindi, è opportuno che di tanto in tanto le pulisco dall'ossido (nel caso si riformi)?

Il problema comunque riguarda principalmente i motori Opel, anche su altre auto nuove non ci sono problemi con la bobina... Ad esempio in casa ho una Daihatsu Terios con 223000 km, a cui sono state cambiate le candele solo una volta, e non ha mai avuto problemi alla bobina.
In generale però devo darti ragione, le vecchie auto erano molto più affidabili e "genuine", principalmente per l'assenza di elettronica, che oggi è l'unico elemento che si guarda nell'acquisto di una nuova auto. Purtroppo essendo giovane non ho avuto la possibilità di guidare le auto degli anni 80 e 90, che però mi hanno sempre appassionato :scrolleye:
(EX) Opel Corsa B 1.2i 8V Swing (5 porte)

Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)
- GTC Pack Panorama
- Terminale Remus
- Filtro BMC a Pannello
- Barra di rinforzo Forge
- Bodykit OPC Line
Ryudara
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 214
Iscritto il: 10/09/2017, 16:00
Regione: Lazio (la)
modello opel: Opel Corsa D 1.2 Edition (3 porte)

Messaggioda i4yfc.fabri » 18/06/2020, 15:25

Allora, purtroppo per quello che ho potuto appurare io, su 5 Corsa che ho posseduto questo problema ce l'ho SOLO con l'ultima che monta il motore A12XER e le bobine DELPHI.
Sono sicuro che non sia colpa del motore ma unicamente delle bobine Delphi che come ti ho detto a mio avviso non hanno cappucci e molle di contatto come invece avevo sulle Bobine Bosch.
In questo caso non si tratta tanto di auto anni 80 o 90 piuttosto che degli anni 2000 perché la Corsa che ha guidato mio figlio fino a un anno fa non ha mai avuto problemi e anche la persona cui l'abbiamo venduta un anno e mezzo fa (un amico di mio figlio) l'ha portata a 360mila km senza farci mai nulla (mio figlio gliel'aveva data con su 300mila km) ma li le bobine erano BOSCH come le erano anche quelle delle altre Corsa che ho avuto.
Qui si tratta di risparmi e probabilmente le Delphi costano meno ma valgono anche meno.

Detto questo io ti dico cosa faccio:
Innanzi tutto smonto le bobine almeno 2 volte l'anno, poi quando le ho tolte osservo con una luce l'interno dei pozzetti candele.
Se noto presenza di sporcizia o di detriti, prendo un aspirapolvere sul cui tubo metto uno spezzone di tubo di gomma del tipo da innaffiare e lo fascio bene con nastro isolante sul tubo dell'aspirapolvere (che sarà più grosso)
Procurati uno spezzone di tubo in gomma di un metro e che provandolo ad inserire nei pozzetti ci passi bene e si infili sulle ceramiche delle candele senza sforzare in modo da poter aspirare bene la sporcizia perché altrimenti rischi quando sviti le candele che i detriti cadano dentro il foro e vadano nella camera di scoppio !!!
Questa precauzione io la uso sempre a prescindere perché é facile che nei pozzetti candele si depositino sempre detriti e sporcizia.

Una volta aspirata bene la sporcizia allora puoi svitare le candele e una volta tolte comunque dai ancora una aspirata che male non fa.

Se questo controllo lo fai almeno 1 o 2 volte l'anno (dipende quanta strada fai) oppure almeno ogni 10mila km non dovresti dare tempo ad accumulare detriti e sporcizia da ossidazione.
Poi, se le candele sono in buono stato, lo stelo in ceramica lo puoi pulire con del solvente o della benzina, mentre il corpo metallico se non é molto ossidato io lo spazzolo con una spazzola in ferro.
L'deale sarebbe sabbiarle ma facendo attenzione a non sabbiare lo stelo in ceramica altrimenti perde di potere isolante per cui se le puoi sabbiare, avvolgi gli steli con parecchi giri di nastro isolante per proteggerli.

prima di rimontare le candele io ungo leggermente lo stelo in ceramica con poco spray al silicone del tipo isolante (senza esagerare).
Per non esagerare io spruzzo il silicone sulle mie dita e poi coi polpastrelli ungo gli steli in ceramica facendo attenzione a non ungere il contatto centrale.
Sempre con le dita ungo leggermnte di silicone anche l'nterno delle pipette in gomma delle bobine per garantire sia una buona tenuta ermetica nell'accoppiamento tra pipetta e stelo in ceramica, sia per lasciare uno strato isolante in silicone che faccia da barriera e impedisca alle scariche di alta tensione di fare il ponte dalle pipette alla massa delle candele.

Lo so che é una operazione certosina ma purtroppo non ho trovato altro sistema e sostituire le bobine con altre nuove costa troppo perché le Bosch costano oltre 200 euro e personalmente non rischio di montare una marca diversa solo per spendere meno col rischio di ritrovarmi lo stesso problema. Le DELPHI é sicuro che non vanno bene e le BOSCH é sicuro che vanno bene..... altre marche... non lo so, ma non rischio.

Infine, ma questo credo che tu lo sappia, prima di avvitare le candere nuove io ungo sempre leggermente i filetti con una goccia di olio motore per agevolare l'avvitatura ed evitare il ferro delle candele e l'alluminio della testa si "impastino" col rischio di far fatica a svitarle un domani.

Per la coppia di serraggio non chiedermi quanto é, io cambio candele a moto e auto da 50 anni e ho sempre fatto a "occhio" e non ho mai avuto problemi... Comunque se hai la chiave dinamometrica, la coppia la trovi scritta sulla scatola delle candele.

Ciao

PS: Lancio un appello a chi ha una Corsa col motore da 85Cv 4 cilindri per sapere se altri possessori con altri tipi di bobine abbiano avuto simili esperienze.
E comunque credo che le stesso bobine siano state montate anche sui 1400 da 90 CV 4 cilindri GM
.
FABRI
.
---------------------------------------------------------------------------------------
Le CORSA che ho posseduto, che possiedo e quella che forse (non) comprerò:

1998 - Corsa B 1,0 12V 5p Viva (troppo pochi 3 cilindri e 1000cc...!!!)
2001 - Corsa C 1,2 16v 5p prima serie (questo si che era un bel motore)
2005 - Corsa C 1,2 16V 5p Twinport Restiling (Twinport = motore favoloso)
2009 - Corsa D 1,2 GPLtech 5p (300.000 km senza aprire il motore....!)
2011 - Corsa D 1,2 5p 85CV Edition "111" (tutt'ora posseduta)
2020 - Mah....non so se comprerò una ... Corsa/Peugeot....!!!

PS: i motori GM erano "Motori", questi "Puretech" francesi a 3 cilindri.. mah..!
---------------------------------------------------------------------------------------
Avatar utente
i4yfc.fabri
1.3 CDTI
1.3 CDTI
 
Messaggi: 328
Iscritto il: 08/01/2011, 18:38
Regione: Emilia Romagna (er)
modello opel: Corsa D 1,2 Edition "111" (A12XER)

Precedente

Torna a Componenti meccanici, rumori e scricchiolii

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti